La sicurezza di tutte le persone che vivono in Italia è garantita dalle Forze dell’Ordine e dalle Polizie Locali.

Il nostro impegno è migliorare la capacità di controllo delle forze di Polizia in un’ottica di “Sicurezza Integrata”. Oggi la sicurezza dei nostri cittadini rappresenta la priorità del nostro programma elettorale.

Le forze dell’ordine ed il Comune con il suo corpo di Polizia Locale, nell’ambito delle rispettive competenze, garantiranno un sistema di sicurezza più efficiente, attraverso un piano di azioni coordinate: in primo luogo nella gestione e condivisione del sistema di videosorveglianza urbana.

Il nostro primo passo, appena eletti, sarà quello di acquistare ed installare circa 50 videocamere su tutto il territorio comunale. In particolare vogliamo collocare nuove e più moderne videocamere nelle seguenti frazioni: Ponte Solofrone, Mattine, Celso, San Marco, Collina San Marco e Ginestre, Fuondi, Madonna del Carmine, Frascinelle, Destro, Cannitiello, Marrota, Moio Trentova. Tutte le vie di accesso/uscita nel Nostro Comune saranno presidiate da videocamere che leggeranno e registreranno le targhe di ogni veicolo in transito. Avremo una cintura di videocamere intorno alla nostra città che permetterà alle forze dell’ordine di acquisire le targhe ed i filmati in occasione di eventi criminosi. La base dell’impianto di videosorveglianza sarà collocata negli uffici di Polizia Locale e sarà in condivisione da remoto con le altre forze di Polizia.

Garantiremo un nuovo e più moderno addestramento alla Polizia Locale con la partecipazione delle altre forze di Polizia. Formazione ed addestramento per aumentare la sicurezza sul Nostro Territorio.

Garantiremo, in accordo con scuole di formazione e con l’Università, corsi di formazione in safety and security, sia agli operatori privati che alla nostra protezione civile, per gestire in modo professionale la sicurezza degli spettacoli e degli eventi in città.

Se sarò eletto, utilizzerò tutti gli strumenti normativi che oggi sono a disposizione di un Sindaco. Infatti con ordinanze del Sindaco si potranno contrastare le situazioni di degrado del territorio o di ridotta vivibilità urbana o che favoriscono l’insorgere di fenomeni criminosi o di illegalità, come ad esempio l’accattonaggio, lo spaccio di sostanze stupefacenti, l’abusivismo ecc.

E’ nostra priorità assoluta fare ‘sicurezza urbana’ a tutela della nostra Città e dei nostri cittadini agropolesi, attraverso le seguenti ulteriori azioni: la riqualificazione e il recupero delle aree più degradate (Parco via Taverne); la promozione del rispetto della legalità (esempi tipo educazione nelle scuole da parte della Polizia Locale). Lo faremo grazie anche al Prefetto di Salerno con la stipula dei  ‘patti per l’attuazione della sicurezza urbana’.

Due saranno i nostri macro obiettivi: prevenire fenomeni criminali tra cui furti, truffe, azioni intimidatorie e violenze di varia natura tra cui quella sulle donne; garantire il rispetto della legalità attraverso il decoro urbano ed il recupero delle zone degradate o non mantenute adeguatamente.

La sicurezza urbana e quindi la sicurezza di Agropoli sarà tra le nostre priorità d’intervento. Agiremo con la formazione ed educazione, con il recupero delle aree degradate, con l’abbellimento delle nostre strade ed aree pubbliche, con la presenza di nuove e moderne videocamere, con la collaborazione continua tra Comune, cittadini associazioni, Polizia Locale ed altre forze di Polizia. In tal modo saremo una squadra che lavorerà insieme e meglio per un fine comune: la sicurezza dei cittadini, la sicurezza dei nostri figli.