Vita,lavoro,passioni

Ero molto giovane quando ho iniziato la mia esperienza lavorativa, affiancandomi a mia madre e a mio padre nelle attività di costruzione. Devo a loro la mia passione per questo settore lavorativo, di certo non facile ma capace di dare grandi soddisfazioni.

La mia esperienza di imprenditore edile è stata lunga, segnata da successi gratificanti, ma anche da problemi e difficoltà ad essa connessi.

Ciò che ho maggiormente amato del mio percorso lavorativo è stata l’opportunità di trasformare, concretamente, una visione progettuale in una costruzione reale. Posso dire, con estrema umiltà, di aver provato emozioni intense di fronte ad un’opera prima pensata, immaginata, pianificata e poi, finalmente, edificata.

Come ben scrive qualcuno il successo è nel viaggio e non nella meta.

E, infatti, il piacere più grande era veder crescere, giorno dopo giorno, la visione progettuale, insieme ad una squadra di persone competenti e, soprattutto, accomunate dallo stesso intento:

raggiungere l’obiettivo prefissato.

La politica, allo stesso modo, è stata una mia passione, sin da giovane.

Ho sempre pensato alla politica come impegno del singolo cittadino e di un’intera comunità per trasformare la visione condivisa di un progetto nella costruzione e nel miglioramento del “bene comune”.

Per questo, mi sono adoperato in prima persona per oltre quindici anni nell’ esperienza della politica locale, assumendo ruoli e posizioni diverse.

Sono stato, dapprima, attento osservatore dei processi che regolano la gestione della “cosa pubblica” con la precisa volontà di imparare, di comprendere e di avere consapevolezza di quali azioni potessero essere migliorative del contesto.

Ho dato il mio personale contributo al percorso amministrativo della città di Agropoli, condividendo progetti e idee per la crescita del paese.

In modo particolare, dal 2017 ho sostenuto la necessità di un cambiamento organizzativo e procedurale per semplificare e rendere più efficace ed efficiente la gestione amministrativa.

Nello specifico, ho ribadito, più volte, che solo un lavoro di squadra, progettato e pianificato nei dettagli, tenendo conto di ogni possibile variabile, potesse garantire il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Naturalmente, resta implicito che la “squadra” dovesse necessariamente essere supportata da professionisti altamente qualificati nelle specifiche competenze, di volta in volta, richieste.

Mi piaceva l’idea di vivere nel mondo della politica ciò che avevo vissuto nel mondo delle costruzioni: ovvero, trasformare la visione di una crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva

in una meravigliosa realtà in cui il benessere del singolo potesse diventare il benessere di tutti.

Ci sono stati continui incontri, dialoghi, confronti e anche scontri, per tentare di addivenire ad una

condivisione di idee ed azioni; c’è stata la mia ferma volontà di non interrompere un percorso comune avviato con amici, sin dalla prima ora e il forte senso del dovere rispetto all’emergenza sanitaria che abbiamo dovuto affrontare; non da meno è stato il valore dato a coloro che mi hanno espresso fiducia con il consenso elettorale.

Ciò detto, non è stato semplice prendere una decisione con la piena consapevolezza di essere non solo giudicato, ma “sanzionato” da più voci.

E, tuttavia, i numerosi tentativi, vani ed inascoltati, mi hanno dato la forza di lasciare quel percorso per intraprendere una nuova strada confidando su tante persone che credono nella visione di una città nuova e vogliono dare ciascuno il proprio contributo.

Mi accingo a percorrere questo nuovo cammino con grande assunzione di responsabilità, con la maturità dei miei anni e della mia esperienza di vita e professionale, e con un’unica certezza:

il mio impegno sarà assoluto per me stesso, per la scelta che ho fatto e per quella visione che mi porto dentro e che spero di poter costruire insieme alla mia squadra e a tutti i cittadini che mi vorranno dare un atto di fiducia.

Massimo La Porta

Candidato Sindaco elezioni amministrative 2022

Città di Agropoli

destinazioneagropolimanifesto

Scarica qui il Curriculum di Massimo La Porta

 

DESTINAZIONE AGROPOLI